Femminilità o Sensualità…

•2 dicembre 2011 • 23 commenti

venerdi 2 dicembre 2011

 

Femminilità o Sensualità…

A volte guardando una donna o un uomo penso…preferirei vederlo vestito o

che lascia intravedere?

Sbirciando foto qua e là mi sono spesso soffermata notando come una donna

stupenda possa risultare addirittura più volgare nella sua nudità che con un

bel vestito indosso.

… per l’uomo vale lo stesso…

 

Femmina

 

Ma perché?

Essere donna, alla fine, è portare in giro il proprio corpo, è sentirlo desiderato

solo per il semplice fatto di essere donna, e non perchè si porta un corpo

nudo o potenzialmente nudo.

Mi chiedo, se avessi un corpo migliore, non faticherei certo a mettere in

risalto le parti migliori che lo costituiscono. Qualche scollatura, qualche

gonna con spacco, non guasterebbero… no di certo.

Quale uomo non sarebbe attratto dal vedere ciò che in realtà non può vedere

ma solo immaginare?

Guardate quest’ immagine…Cosa vedete?

 

Sbrirciare...

 

Nulla in realtà, è solo la vostra immaginazione che vi porta a comprendere e a

vedere ciò che in realtà non è visibile. Non è splendido?

L’essenza della Sensualità è il sapersi muovere, è il saper guardare, è anche il

saper sfiorare con lo sguardo ciò che invece desidera essere osservato in

modo continuo.

E la Femminilità?

E’ un abito,  è un corpo sinuoso che vibra al contatto della luce e del buio…

 

 

Femminilità o Sensualità

 

Oppure vediamola così….

La Sensualità è un abito,  è un corpo sinuoso che vibra al contatto della luce e

del buio…

… la Femminilità è il sapersi muovere, è il saper guardare, è anche il saper

sfiorare con lo sguardo ciò che invece desidera essere osservato in modo

continuo…

E’ la stessa cosa?

 

Donna

 

 

Sensualità e Femminilità sono due elementi che si completano

vicendevolmente.

La donna che sa esprimere la sua Femminilità, allo stesso tempo risulta anche

molto sensuale.

Anche un’altra donna ne diventa inconsapevolmente attratta, semplicemente

perchè viene espresso dal corpo qualcosa di talmente bello che risulta

impossibile non osservarlo con ammirazione.

Sarebbe stupendo esprime quella Sensualità e Femminilità che non sempre si

riesce a manifestare…forse neanche a possedere

 

Essenze

 

 

 

kate

 

Buon Compleanno Hell Boy…

•26 novembre 2011 • 24 commenti

sabato 26 novembre 2011

 

 

In pochi lo avete conosciuto e in pochi sapete che persona speciale sia…….sono fortunata perchè  è arrivato all’improvviso e si è unito a voi per rendere la mia vita ancora più bella……….

 

Buon compleanno Hell Boy…….un abbraccio Kate

 

 

kate

Ristrutturando luminosamente…

•3 novembre 2011 • 22 commenti

Verissimo, sono stata impegnatissima con i lavori di ristrutturazione a casa dei miei…la mia cameretta di bimba, la stessa, mai modificata dal 1974, luogo di giochi, di felicità, di pianti e dolore…la stessa in cui ho dormito ben 8 mesi prima di trasferirmi con mio figlio dopo la separazione…la stessa dove ora mio figlio gioca come fosse sua…la stessa che conoscevo millimetro per millimetro ma che vedendo svuotata quasi non riconoscevo più…

…la stessa che gli occhi di bimba hanno amato e che gli occhi di donna a volte hanno odiato…ora di quella camera non restano che i mobili e qualche piccolo particolare…ora non è più lei e quasi mi sembra di tornare a respirare!

…………………..Il sole illumina tutto………………………………………

Questo è uno dei tanti piccoli grandi cambiamenti che stanno avvenendo nella mia vita…………………………………………………………………..

……………..ma questa è un’altra storia che rimando al prossimo post……………..

……………….ora vado con le foto………………… 😀

 

 

PRIMA…

 

camera prima

 

 

camera prima

 

 

camera prima

 

IL VUOTO….

 

il vuoto

 

DOPO…

 

camera dopo

 

Che ne dite?

baci baci kate

Addio Steve…

•6 ottobre 2011 • 13 commenti

Addio a Steve Jobs, il genio della Apple

L’annuncio sul sito della società: «Abbiamo perso
un uomo creativo, visionario e formidabile»

LUTTO

Addio a Steve Jobs, il genio della Apple

L’annuncio sul sito della società: «Abbiamo perso
un uomo creativo, visionario e formidabile»

MILANO– È morto Steve Jobs, il patron e fondatore della Apple e figura di primo piano dell’hi-tech internazionale. Aveva 56 anni ed era da tempo malato di un tumore al pancreas. L’annuncio è stato dato dalla stessa società di informatica. «Apple ha perso un genio creativo e visionario e il mondo ha perso un formidabile essere umano»: è quanto si legge sulla home page della Apple dove campeggia una foto in bianco e nero di Steve Jobs con l’anno della nascita e quello della morte: 1955-2011. «Quelli di noi che hanno avuto la fortuna di conoscerlo abbastanza e di lavorare con lui – si legge ancora sul sito – hanno perso un caro amico e un mentore ispiratore. Steve lascia una società che solo lui avrebbe potuto costruire e il suo spirito sarà sempre il fondamento di Apple». «Nessuna parola – ha datto Tim Cook, amministratore delegato di Apple dopo l’addio di Jobs l’estate scorsa – può adeguatamente esprimere la nostra tristezza per la morte di Steve o la nostra gratitudine per l’opportunità di aver lavorato con lui. Onoreremo la sua memoria dedicandoci a continuare il lavoro che lui amava così tanto».

“Corriere della Sera”

kate

Vacanze romane…

•11 agosto 2011 • 100 commenti

giovedi 11 agosto 2011

 

 

 

“Un cinegiornale annuncia la visita della giovane principessa Anna nelle principali capitali europee. L’ultima tappa è Roma, dove, dopo un ricevimento in ambasciata di fronte a tutte le cariche istituzionali e gli esponenti della nobiltà internazionale, la principessa esausta e frustrata dai suoi impegni diplomatici ha una crisi nervosa. Il dottore di corte le somministra un sonnifero, ma prima che faccia effetto, Anna riesce a fuggire da palazzo nascondendosi nell’autocarro delle vivande. Viene trovata poco dopo sdraiata nei pressi dei Fori Imperiali dal reporter americano Joe Bradley, che, senza averla riconosciuta, cerca invano di metterla su un taxi che la riporti a casa, per poi decidere di ospitarla nel proprio studio. Il giorno dopo, Joe si reca alla redazione del suo giornale e solo là, dopo aver visto una foto sul quotidiano del giorno, comprende chi sia realmente la ragazza che sta dormendo a casa sua. Joe scommette allora col suo capo che per il giorno seguente gli farà avere un articolo esclusivo sulla principessa e mette in allerta un suo amico fotografo.
Dopo aver accompagnato i pedinamenti e il vago errare dei maestri del neorealismo, Roma aveva bisogno di riscoprire la sua dimensione mitica, fiabesca e aprire quella dimensione gioiosa che sarebbe poi diventata caratteristica della Dolce Vita. “Città aperta” da ormai un decennio, popolata da “ladri di biciclette” quanto da fotografi d’assalto (i futuri paparazzi), la capitale italiana viene esplorata da William Wyler in tutta la sua caotica vitalità senza stereotipi né forzature. La Roma del folklore popolare e la Città Eterna dell’incanto romantico convivono in una fiaba dolceamara che rilegge Cenerentola a ruoli invertiti. Illuminato dal sorriso vivace e dalla fresca bellezza di Audrey Hepburn, Wyler sceglie di far interpretare a questa giovane attrice ancora poco conosciuta la principessa inquieta e incuriosita dalla vita al di fuori di palazzi e ambasciate, affiancandole la star più matura e conosciuta di Gregory Peck. ”

http://www.mymovies.it/

 

 

……………………………….. Perchè no!

Perchè non provare, in fondo Roma è una delle città più belle del mondo e ci

sono tante cose da vedere e cibi da provare ….e poi con la vespa…. o con lo

scooter tutto è più divertente!

E voi quale città europea visitereste?

 

Baciiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii

 

 

 

kate

 

Il mondo delle miniature…

•2 agosto 2011 • 30 commenti

martedi 2 agosto 2011

Dr.Doom (Giuseppe Ortolani)

In tutto il mondo esistono da sempre convention dedicate alla fantascienza e al fantasy mentre in Italia questo genere di eventi fatica a decollare. Oggi, grazie al sogno di alcuni appassionati e alla collaborazione di tanti che in esso hanno creduto, si realizza il “Primo Contatto”;  tra le magiche architetture della città  di Torino, capitale italiana della tecnologia e della ricerca scientifica, è giunto il momento della fantasia con FANTACON.

Spesso ciò che nel passato è sembrata semplice fantasia nel nostro presente è diventata realtà, se volete vedere una fetta di un prossimo futuro non perdete la fantasia del presente di FANTACON 2011.

FANTACON vuole essere un evento dedicato esclusivamente al mondo della fantascienza e del fantasy, un luogo in cui la creatività che permea questi ambiti possa essere espressa a 360 gradi.  Dall’illustrazione al modellismo, dalla grafica 3D alla letteratura … tutto questo è FANTACON.”

Ho conosciuto già in passato appassionati di modellismo e miniature, soprattutto militari, ma debbo dire che il fantasy non ha rivali!

 

 

 

 

 

 

Voi cosa ne pensate?

kate

E’ arrivato Gabriele…

•21 luglio 2011 • 38 commenti

giovedi 21 luglio 2011

 

Finalmente è nato…

Il mio miglior amico Ale e la sua compagna hanno coronato questa mattina il loro sogno d’amore così bello e improvviso, con la nascita del piccolo Gabriele….vi voglio bene e anche se mi avete fatto piangere vedendo la foto…vi mando un mondo di auguri…spero di abbracciarvi presto

 

 

 

 

 

😀

kate