Le mie canzoni…

mercoledi 7 marzo 2012

 

E’ molto tempo che penso a questo post, gironzolavo gironzolavo e saltellavo su you tube cercando di ricordare quale fosse la canzone che da bambina mi ha preso il cuore, accompagnandomi negli anni…

In effetti una canzone c’è, una canzone che sin da bambina mi ha fatto cantare e piangere perchè se ci penso ora, rappresentava proprio quello che avrei voluto e che in qualche modo mi è mancato…

Se dovessi cantarla?

Beh ricordo ancora ogni singola parola e ancora oggi quelle sensazioni sono forti e prepotenti….

 

 

 

…mi dite la vostra?

 

Baci kate

 

Annunci

~ di kate su 7 marzo 2012.

30 Risposte to “Le mie canzoni…”

  1. E questa è la mia seconda preferita….

  2. Ti darei il mio parere se avessi la possibilità di sentire le canzoni ma ahimé, niente audio al lavoro!

    A casa non mancherò di ascoltare e assaporarle, e ti darò prontamente un ritorno 🙂

  3. E questa è la terza….
    Belle vero?
    Ve le ricordate?

    …che nostalgia…………………….

  4. La mia …. @Kate, era questa :

    La suonavo con chitarra e armonica, cantandola e commuovendomi sempre … ma gli amici, me la richiedevano ogni volta che si suonava e si cantava … e così la riprendevo, mai riuscendo a separarmi dai brividi che mi suscitavano e suscitano quelle struggenti parole dell’ amore perduto .
    Ma anche dei “tuoi” @NewTrolls, amavo ascoltare questa ballata così accorata e così vera, leggendo la cronaca ancora oggi :

    Ora, che i miei gusti non sono mutati da allora, ma è solo la luce del giorno che inclina al crepuscolo …. amo tantissimo questa, e l’ amo più che nell’ eccellente resa del pur bravissimo @Battiato, nella versione originale cantata con l’ anima ( e come lui soltanto, il migliore di tutti i poeti cantanti, sapeva disperatamente cantare … ) dal suo autore, il mitico @Jacques Brel :

    Che altro, amica mia ?
    Che è bellissimo, ogni volta, ritrovarci insieme …. 😀
    @Bruno …

    • De Andrè la ricordo, le altre due no…però mi sembrano molto tristi….
      certo quelle canzoni hanno lasciato un segno indelebile che gran parte di quelle di oggi non lasceranno…

      Notte serena sulle note di una musica dolce, qualsiasi sia… 🙂

  5. Acc…….!!!! Mi hai fatto tornare indietro di 30 anni….mi sono rivisto con i calzoni corti e i “fraticelli”… 😀 ma quelle che mi legano alla mia infanzia sono le canzoni di Lucio Dalla, scomparso da poco, e Claudio Baglioni. Ma più di tutte sono le sigle dei telefilm, Mork e Mindy, Happy Days e il grande, unico, inimitabile….Orzowei 😀

    Un bacio
    HB

  6. Ieri sera avevo già dato il bacino della buonanotte, ai miei neuroni…e avevo la memoria in stand-by… 😀
    del grande Lucio Dalla è questa che mi ricorda la mia infanzia

    e poi c’è anche Riccardo Cocciante con questa

    ….Marco Ferradini

    ………quanti ricordi….di un’infanzia spensierata, dove l’unico pensiero era quello di rimediare 100 Lire per un ghiacciolo o la bustina delle patatine, dove la cosa più importante era la sorpresa dentro…… 🙂

    HB

    • Bellissime……
      ma “TEOREMA” non è una canzone…è un’istituzione nel rapporto Uomo/Donna!

      Vedi l’avevo rimossa, eppure l’ho utilizzata fino a poco tempo fa…..sai com’è 😀 😆 😀

      P.S. in realtà l’hanno utilizzata con me…….ora però sono cresciuta e cosi non mi lascio trattare più…ora sono io quella che lascia che l’aspettino per ore!

      Ma de che….io sono sempre superpuntualissima!

      • @Kate: lo so, lo so, sono io che mi faccio aspettare, ma non per tirarmela, solo che sono sempre affogata!

      • E che gli fa…noi aspettiamo perchè quando arrivi ci ripaghi sempre dell’attesa con gli interessi 😆

        Ora mi preparo va che questa sera vado con le amiche della palestra al ristorante per una cena orientale con esibizione di danza del ventre e spogliarello abbinato (dei Centocelle)….poi vi racconto 😉

      • Divertiti, e poi raccontami!

        By the way, io ho fatto il pranzo orientale… 🙂

      • Serata danzante bellissima con esibizione delle mie maestre di danza del ventre…cena buona, sorpresa……non era lo spogliarello bontà loro ma una coppia di ballerini di tango (voto 5…a dire tanto!)….per il resto voto 8…. e poi si sa tra donne ci si ammazza dal ridere e si spettegola a non finire…ehm…ma gli uomini non fanno lo stesso?????? 😯
        Tu che pranzo orientale hai fatto?…e ieri sera?
        Va beh ma la festa della donna è ogni giorno mica solo ieri…scappo a prendere il pupattolo…oggi ancora compiti..e per i prossimi 3 mesi mi tocca marcarlo stretto per alzare la media (pre-medie)!….ciaooooooooooooooooooooooooooo

    • @hellboy: questo significa che sei più giovane di me, perché ai miei tempi un ghiacciolo costava al massimo 50 lire (e le patatine pure 😉 ).

  7. 😯

  8. @Diemme e @HellBoy … ehmm … vecchiettiniiiiiiiiii … 😥

  9. Ah ah ah ahhhhhhh …. 😆
    Gallina vecchia, fà buon brodo !!! 😯
    @Bruno … young rider for ever 😀

    Ps. Ahò, mica solo le “galline vecchie”, eh ? Talvolta, pure le giovani ! :mrgreen:

  10. Beh, “Quella carezza della sera” è bellissima, però io quasi quasi…

    • Ehm….questa si che la conosco ed è bellissima….hai notato che certe canzoni ancora le trasmettono alla radio e che non passano mai di moda?

      Quasi come quelle di oggi! Ehhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhhh che te lo dico a fa! 😆

      Giornoooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo Aquila

  11. In fondo, cari amici miei …. ogni canzone è bella, se ad essa associamo una parte di noi che, mutandola in ricordo struggente, l’ assorbì con l’ anima … in felicità o in tristezza, in solitudine o in compagnia di amici/amiche, non di rado essendoci, fra essi/esse, la persona teneramente amata ! 🙂
    Sotto questo aspetto, mi colpì quando lessi la prima volta un passo de “La recherche du temps perdu”, in cui @Proust scrisse ( mi scuso se qualche parola del brano sia spostata, ma lo cito ‘a braccio’ … ) : “Mi turba chi disdegna la musica popolare, le canzoni di strada …. ad esse anteponendo con sussiego la musica colta, le sinfonie classiche di pregiata architettura musicale e di geniale estro …. Ma quelle arie cresciute nelle vie o nelle osterie, quegli stornelli cantati da povera, sconosciuta gente, respirate col cuore …. si sono nutrite dei sogni o delle lacrime di chi le cantò, ed è per questo che ancora adesso hanno un’ anima” …
    Di @Raf, @Mauro e @Kate, amo tantissimo, adoro questa …. l’ ascoltai circa 10 anni fa, e non l’ ho più dimenticata .
    Un abbraccio a tutti e a tutte …. ed a questo blog ch’ è tornato a vivere ! 🙂
    @Bruno

    • Le canzoni popolari sono belle il guaio è che spesso non le comprendo e quindi come per la taranta che adoro, mi sciolgo nel ritmo!
      “Dimentica”…beh hai detto poco….questa canzone di Raf è tra le più romantiche.
      Eppure, e vi giuro che mi è rimasto nel cuore, ancora ascolto il mio mitico cd di Alex Baroni…le emozioni volano!

      e questa………

      o……

      quanto ci ho pianto 😦

  12. @Alex Baroni …. che grande ….. e che tragica fine, lui così giovane …. così fragile, così innamorato della vita ….
    Ma mai, @Kate, mai @Alex uscirà dai nostri cuori e dalla nostra memoria grata, e questa sarà la sua vittoria sulla morte ….
    Ma bando alle malinconie, via i ricordi tristi …. almeno per poco !
    Sciogliti in questa @Kate …. ballala come se fosse sempre primavera ! 😀
    @Bruno …..

  13. ❤ … <3… ❤ ….. 😀 ….

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: