La fiaba che avrebbero dovuto raccontarci da piccole…

mercoledi 13 aprile 2011

 

 

 

 

 

La fiaba che avrebbero dovuto raccontarci da piccole…………….

C’era una volta

In un paese lontano lontano,
Una bellissima principessa,
Indipendente e sicura di sé

****

Incontrò una rana mentre stava seduta
Contemplando argomenti ecologici
Sulle sponde di un laghetto incontaminato
In un prato verde vicino al suo castello.

*****

La rana le saltò in grembo
E disse ” Elegante Signora,
io ero un bel principe
finché una strega cattiva
non mi fece un incantesimo.

*******

Un bacio da te, comunque,
ed io ritornerò ad essere
il bel principe che sono

**********

E poi, dolcezza, noi ci potremo sposare

*************

E mettere su casa nel tuo castello insieme a mia madre.

*****************

Dove tu potrai cucinare per me

*********************

Lavare I miei vestiti

**************************

Portare nel tuo grembo i miei figli

***********************

Ed esserne per sempre grata. ”

***************************

Quella sera

*******************************

Mentre la principessa cenava beatamente

***********************************

Con gambe di rana saltate in padella

***************************************

Con un vino bianco

********************************************

Ed una salsa di cipolle

************************************************

Ridacchiava e pensava tra sè :

*****************************************************

C o l  q u a z  z o!!!!

 

 

 

Kate

Annunci

~ di kate su 13 aprile 2011.

108 Risposte to “La fiaba che avrebbero dovuto raccontarci da piccole…”

  1. 😆 😆 😆
    Questa è bella!
    Hai soltanto commesso un piccolopiccolopiccolopiccolissssssssimo errore: hai invertito le parti uomo/donna.
    Ma tant’è… nessuno è perfetto a questo mondo…
    Cia’ :mrgreen:

    • Naaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa invertito nulla, voi siete come siete 😀

      Ciaooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooooo

  2. Bellissima “favola”, lor Signori @Esopo & @Fedro ti bacerebbero la mano, Principessa @Kate : hai descritto realisticamente, con abiti fiabeschi, la nuda e cruda realtà della Donna Ragazza vagheggiante “l’ amor gentile”, ma una volta sposata con un Principe che ogni sera, tra il profumo delle rose sbocciate e la magliolia, le cantava canzoni d’ amore al suono d’ argento del suo liuto che rifletteva la luna, si ritroverà fatalmente con carichi di panni da lavare, stendere, stirare e rimettere infine a posto nei cassetti, a cucinare per il sire, ad accudire alla casa, a fare a letto il suo dovere fervente, il tutto in solitudine, poichè nel frattempo colui che le liutava al chiar di luna la sua passione, se ne andato con gli amici a farsi una partita a tresette al bar, o una partitona ‘scapoli contro ammogliati’ al campaccio di calcio sottostante, quando non nel letto di un’ altra “semi-illusa” !
    Brava @Kate, e penso che “anche” il nostro “imprendibile” @Aquilotto, memore Padre di una meravigliosa Principessina, te ne sarà grato !!!

    Ps. Ehm … @Aquila, facciamo il punto della situazione ???
    Bene !
    Nel tuo nido, invaso ormai dalle ragnatele ed infestato dalle erbacce, sei sparito ‘alla mutigna’ .
    Impegni ?!?
    Incombenze incombenti ?!?
    Necessità di eremi impervi ?!?
    Sacrosanti affari tuoi, ma … ti sei fermato alla “Lezione 2”, mentre noi “abbiamo pagato l’ intera retta del corso”, quindi, delle due l’ una : o ci ridai i quattrini che ti abbiamo anticipato “per tutte le lezioni” :-(, o riprendi i tuoi corsi per tutti noi indispensabili 😀 !!!

    • Povera ignara principessina…disillusa in un mondo come quello di oggi, ma obbligata a far cadere il velo se non vuole soccombere…..eh già……
      cambiano gli epiloghi delle favole e anche i tempi!
      😉
      buongiorno Ser Cavaliere

      Ser Aquila….ma quali corsi state dando?
      Mi sono persa…. 😉

      • …..ehm….non starete facendo un corso su come cucinare una tortona di mele vero?
        Perchè parola mia non ve lo perdonerei mai 😦

  3. Brava Kate ma… solo ai rospi d’animo dobbiamo riservare questo trattamento giusto?

    Se si presenta un principe azzurro dall’animo nobile, mi è lecito “papparmelo” in altro senso? 😉

    • Eh si che ti è lecito…………
      se abbiamo la fortuna di trovarlo………in questo mondo di rospi, meglio tenerselo sulle ginocchia….ops….volevo dire poggiarsi principessimevolmente sulle sue!
      😆

  4. Mi fai morire Kate! ahahahha

  5. vengono meglio impanati e fritti invece che saltati in padella con il vino bianco, provali.
    😆
    Buona giornata cara, è un po’ che non ci si sentiva, eh?
    😉

    • Si si lo so impanate vengono buonissime….dimmi che non si trovano più…..a me piacciono tantissimo ma non si trovano!

      ….non scherzo le rane sono buone sembrano pollo……e non fate blah 😉

      Giorno a te…dolce amica che presto tornerà 😀

  6. Le rane impanate sono una specialità del pavese… dove le rane ne mangiano in abbondanza… sarà per questo motivo che c’è scarsità di pricipi azzurri in Lombardia? 😆 Ed è vero, sanno di pollo!
    Mia cara, da lunedì è finito il mio isolamento. E stavolta posso dire: per sempre. Un abbraccio

    • Allora per rimangiarne dovrò salire di qualche regione…..

      beh vedremo, intanto sono strafelice che torni……!

      Un bacio grande Kate

    • @Martina: i principi azzurri sanno di pollo? Ma questo spiega tutto!!!

      Noi cerchiamo il principe azzurro, altre il pollo da spennare, ci riteniamo diverse, e invece stiamo cercando la stessa cosa! 😆

      • Ahahahahaha buona questa Lady Die!
        😉

      • I principi azzurri sanno di aquila…
        Ma non si possono cuocere. :mrgreen:

      • Sanno di Aquila??????????????????????????????????????????????????????????????? 😯
        I principi azzurri Padani?

        Ho il dubbio terribile che a questo mondo tutto si possa cuocere….come a dire che a questo mondo ognuno ha il suo prezzo…
        Non so cosa centra boh mi è venuto in mente!

  7. Mi fai morire dalla risate ovvio!

  8. a dire la verità quest’analogia aveva sfiorato anche la mia mente mentre scrivevo di queste amenità culinarie, ma l’avevo subito cancellata cercando puri pensieri… ci ha pensato diemme a riportarmi coi piedi per terra 😀

  9. Cossi così colà dove si cuote, e più non dimandar 😛

    Ps. Ehm … mica per niente, eh ? Ma … ehm … Prence @Aquila, re della strada re della foresta … indossi ‘biancheria intima’ all’ amianto ???
    Mah … qui girano certe intenzioni … carnivore 😦 !

  10. Da qualche parte ho letto che bisogna baciare 100 rospi per trovare un principe azzurro …
    Sicure donne di non voler neanche provare?

  11. Ne hai già baciati più di cento, Lady @Kate 😦 ?!?
    Magari … 102 … ehm … o 103 ?!?
    Pochi !
    Magari, pure sbagliati … rospi insomma da allevamento, “bamboccioni” di rospi in pantofole, non “rospi ruspanti” di bosco e di collina, “rospi D.O.C. insomma, quelli ai quali si riferiva @Solindue, I suppose 😀 !!!
    Riprova amica mia, ma prima assicurati che il rospo che baci abbia l’ etichetta “ruspante” :mrgreen:

    • E dove la trovo l’etichetta dei rospi?
      Voglio dire dove è situata sul corpo rospeggiante?

      Me lo mandi un disegno please 😆

  12. Non c’ è bisogno di alcun disegno !
    I “Rospi” ruspanti, un tempo Principi vittime di sortilegi di Maghe crudeli, sono riconoscibilissimi : Tu lo prendi in mano e lo guardi dritto negli occhi, profondamente negli occhi fino ad arrivare all’ anima sua … e lo riconoscerai @Kate, poichè nessuna Maga o Strega è mai riuscita a mutare in “buio e vuoto” quella luce che lo sguardo attinge dall’ anima stessa e dal cuore !

    • Forse Ser Cavaliere è come dite voi, ma forse i miei occhi non riescono a vedere bene cosa c’è nel fondo dell’anima di un rospo, neanche di quelli ruspanti….
      o forse quel rospo con l’anima tan limpida e il cuore tan sincero non è ancora arrivato….
      🙂

  13. Arriverà quel Prence, Lady @Kate, cara,
    alla stagiòn più giusta che s’ impara
    nel nostro còr fidando ed alle stelle
    che mai si celeranno alle più Belle !

    Ei fù magato, e da crudele Strega
    tramutato in un Rospo orripilante,
    ma quella Maga infame, ch’ òr lo lega
    non ne mutò dell’ anima il sembiante …

    che non potèa, e non lo può nessuna,
    trasfiguràr dell’ anima il suo volto !
    E vaga quei di Fanciulla ad una ad una
    per arrivare a Te, se l’ ami molto !

    Tempo verrà, dolcissima mia Amica,
    che pur smarrita, la virtù tua antica
    non la perdesti, nè mai la perderai
    chè mai l’ avranno vinta i tuoi guai !

    Quando sarà, quando verrà il momento,
    che Tu ricanterai “quella canzone” ???
    Lo vedrai presto @Kate, è un sentimento
    che se lo senti, ti scuote l’ emozione …

    E bacerai quel Rospo … stanne certa,
    lascia ad altrui il passato ed il rancore,
    guarda le stelle e tieni sempre aperta
    la tua magione … e arriverà l’ Amore !!!

    • Bellissima….questa sarà la mia poesia del cuore, quella che farò leggere al mio amore quando arriverà…so che se sarà un uomo dal cuore vero, leggerla riempirà la sua anima come la mia……
      grazie del dono stupendo che mi fate Ser Cavaliere 🙂

  14. Bellissima questa favola! Neanche la mia mamma mi raccontava fiabe del genere, e avrebbe dovuto!
    Ora me la segno per raccontarla a mia figlia! 🙂

    Ps: anche tu hai lo sfondo nero come Martina; finirò pè cecammne!! 🙂

    • Ciaooooooooooooooooooooooooooooooooooo…si si credo si di dovere raccontare a tua figlia questa fiaba!

      Sfondo nero …… però è bello….e poi ci sono le lenti 😆

  15. Arriverà il Prence, Kate, arriverà…
    ‘tacci se arriverà!
    E poi non te ne libererai più! 🙂
    (Soprattutto perché dovrai mantenerlo a vita! :mrgreen: )

    • Naaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa io non mantengo nessuno……altrimenti che principe è……..allora resto sola…….
      Ma che mi fate dire……credo che l’importante sia che abbia un cuore grande, che sia bello, che abbia sani principi, che non fumi, che non beva troppo, che sia gentile, sincero, con qualche soldo da parte, sessualmente da brivido (tipo i due che sono qui 😉 )…….che sappia cucinare……che mi faccia ridere e sentire a casa al sicuro quando siamo insieme….

      non chiedo molto! 😉

  16. Non chiedi molto?? Ecco, ho beccato un’altra sognatrice!! Mannaggia a ‘ste mamme che non raccontano le favole! 🙂

    Ps: sfondo nero: ero io che ieri ero particolarmente stanca! 🙂
    Buona domenica.

  17. @Aquila, Amico mio, inesausto “re della strada re della foresta”, mantenerlo a vita “quel Prence” ?!?
    E perchè ?!?!?
    Qui, si parla di baciare un “ROSPO” D.O.C., un Rospo ruspante da guardare “prima del bacio” intensamente negli occhi, con lo scrupolo e l’ attenzione di una Donna già ferita da rospacci fasulli, ma che senta improvvisamente batterle il cuore per incanto, dopodichè :
    A) lo sguardo del “rospo” è opaco, indefinibile, vuoto, allora via il “rospo” e sua ‘immediata jectatione’ ne lo secchjone de la immunditia sine rammentatione njuna ! Oppure, onde evitare le maledizioni della LIPU e del WWF, dire al “quel” rospaccio : “Dammela che poi te sposo ??? – Carino er patto assai, ma nun me torna ! – Aritornate a li trenta de febraro” !
    B) lo sguardo del “Rospo” è limpido, profondo, vagamente malinconico, e magari l’ anfibio sulla sua pelle bitorsoluta reca traccia di qualche “penna d’ aquila” ( e non importa, se di rapace ‘non vedente’ o perfettamente vedente ), chessò … un certo giudizioso buon senso … un’ onestà nel suo zompettare, insomma lo vedrà la nostra @Kate : et allora, sine dubitatione njuna, chillo est uno Prence de nobile casata, acto a lo essere lo compagnjo da selectionare pe lo cammino meno incertus de la Foemina romantica sì, sed nunquam fessa atque semper proncta “ad palles calciandum” a lo medesmo ommo cialterone che se avesse a presenctare a issa, ut mellifluamente insidiare la sua virtute !
    Sicut cogito, sicut dico, per quanto errante io dica !

    • Ehm Ser Cavaliere….ma che dite?
      Non credo che il rospo avrà penne d’Aquila….
      come vi vengono in mente queste cose??????????
      Acc…. mi fate anche arrossire 😉

  18. ehm… ti accontenti di poco Kate… 😀

    • Lessi un libro tempo fa “P.S. I love you”
      e in queste lettere che l’amore volato in cielo aveva lasciate scritte alla donna della sua vita….c’era una frase….
      “punta sempre in alto, punta alla luna, perchè se anche sbaglierai, comunque ti ritroverai tra le stelle!”

      ……..non so se esiste un uomo così, forse no, forse si ma non lo incontrerò mai, forse invece è più vicino di quanto immagino…….però voglio crederci, almeno nel profondo profondo dell’anima…..senza smettere di camminare con i piedi ben piantati a terra! 😀

  19. ops… hai toccato un tasto letterario a cui mi ribello… quel libro lo boicottai e mi rifiutai di leggerlo perché è stato scritto dalla figlia di uno dei primi ministri più corrotti della storia d’Irlanda, che ovviamente, grazie al padre si beccò immediatamente non solo un contratto milionario con una casa editrice ma anche i diritti cinematografici per un film… ancora prima che finisse di scriverlo! Ah, il padre è stato fatto dimettere 😉 Ho visto per sbaglio il film alla tv qualche settimana fa perché mia figlia voleva vederlo… entrambe lo abbiamo trovato pieno di stereotipi fino allo spasmo… mia figlia ha commentato candidamente “qualcuno mi dica dove si trovano gli uomini irlandesi così…” ahahahah 😆
    Per cui, (scusa lo sfogo ma non hai idea di quanto mi stia sul gozzo quella famiglia, gli Ahern :D) io non punto ne’ alla luna ne’ alle stelle. Infatti non punto a niente e sto coi piedi per terra :). Per ora mi basta disfare le valigie e finalmente fermarmi da qualche parte.
    Ciao bella 😉

    • Non lo sapevo….ma quante cose mi insegni!
      Però il libro a me ha fatto effetto, anche se il film, debbo dire non valeva!

      Finalmente disfi le valigie…..di che colore sono? 😆
      Non rosse vero 😆
      Baci

      • ehm… veramente il mio trolley-bagaglio a mano è rosso…anche se non contiene le stesse cose del tuo 😆

      • Ahahahahahahahahahaha….l’ho lanciata li, sapevo che avresti colto!

        Bella Martina, sei una forza della natura!

  20. “Puntare in alto”, se si vuol salire sulla luna e rimanere fra le stelle, @kate ???
    E’ proprio così !
    Ma, un pochino prima di quel libro, lo scrisse un Filosofo greco di nome @Zenone, ad occhio e croce qualche millennio prima dell’ autore del libro “I, love you” 😀 !
    Piuttosto, io ricordo un Film ( “Love actually” ), e di quel Film l’ episodio con @Colin Firth reduce da un matrimonio fallito ( la moglie lo tradiva andando a letto con suo fratello, e lui rientrando in anticipo a casa, li sorprendeva ad ansimare fra le lenzuola del suo letto ! ) e da un altrettanto amaro fallimento ‘come scrittore’ … poi, improvvisamente …. sboccia l’ amore con la persona che mai avrebbe immaginato !
    Se non l’ hai visto ( cosa di cui dubito ! ) guardalo bene e riflettici ora, nulla è impossibile, meno che mai l’ amore che si è sognato senza trovarlo mai !
    Ma … questo sì : occhio alla penna !!!

    • Love actually, visto poche sere fa in tv, e dato che mi è piaciuto parecchio, scaricato dal pc……

      ….ma quante cose si sanno dai miei amici blogger…è proprio vero, non si finisce mai di imparare 😀

      ….aridajete con la penna….non ce lo vedo un cavaliere errante a fare da cupido….in effetti non serve cupido….le cose

      avvengono improvvisamente se debbono accadere……il resto è storia come si suol dire!

      Un abbraccio 😀

  21. No, nessun cupido, neanche per il migliore mio Amico di blog, quel ‘rapace guercio’ oggi misteriosamente sparito, sparito peggio della Roma di Roesler Franz !
    Tracce di penne, @Kate ???
    Ma certo, quelle del ‘falco rosso’ che sognò il tredicenne Tashunka Uitko sulla riva di un lago … e capì il suo destino !
    Quella traccia di penna, cara Amica, porta il segno del sogno che fece Cavallo Pazzo, questo il suo falso nome di rospo, che nasconde il Principe degli Oglala Lakota … Sai @Kate ? A volte ritorna sotto mentite spoglie, per farci ricordare che nulla è mai perduto, se si tiene stretta in petto la libertà e la dignità per viverla sotto il cielo sconfinato e le stelle dalla luce perenne .

    • Dai rospi alle penne agli indiani…….non posso spiegarvi cavaliere, ma queste vostre parole, mi sanno come di arcano che viene svelato……
      non so magari tra non molto ne parleremo….però le vostre parole sono come un brivido che percorre la schiena….
      …………………

  22. Buongiorno a tutti! 🙂
    Conosco la frase che hai hai citao, Kate, ma penso anch’io che non si debba puntare da nessuna parte: le cose, semplicemente, vengono da sè. L’importante è sperare che un treno passi, senza star lì fermi ad aspettare. Love Actually è un film bellissimo!
    @ Cavaliere: mio caro Ser, me sa che ci scrivo un post per rispondere al tuo commento da me che ho letto poco fa.
    Mò ci penso.:-)

  23. Ho mangiato una banana. Se si può chiamare pranzo. 🙂
    Tra le stelle mi piacerebbe starci, eccome!
    Buon pranzo a te.

  24. bbboooonaaa!! Piace molto a mia figlia. 🙂
    Beata te che hai fame… 🙂

  25. Ahahah, quindi dici che è un problema di pressione se non ho più appetito?? Proverò a misurarla, non si sa mai. 🙂

  26. Per i vostri scambi di notizie sullo stato di salute, di ricette o di altri “desideri”, potete benissimo usare il telefono, e se proprio volete spilorciare, la mail.
    Non c’è bisogno di ingolfare un blog sul quale Messer Cavaliere stava spandendo al vento elogi al sottoscritto “rapace guercio”! :mrgreen:
    Che poi una che dice “oggi ho mangiato una banana”, soltanto uno spirito puro e candido come il mio può preoccuparsi dello stato di salute, invece di estroflettere dal becco battutacce irripetibili!
    Comunque buongiorno.

    • 😯 ehhhhhhhhhhhhhhhhhhh
      ho riletto ma mica ho capito cosa volevi dire Aqui…..dai non essere permaloso…
      sai cos’è? che stiamo aspettando il tuo arrivo nella capitale con in mano una tortona di mele…e fino a che non arrivi ci gira strano a tutti! 😉

      Un abbraccioooooooooooooooooooo così torna il sole 😀

  27. @ aquila-malizioso: son troppo ingenua per capire le tue allusioni. 🙂
    Oggi è già tanto che ho mangiato qualcosa! E poi Messer Cav ti elogia ovunque: che gli avrai fatto mai?? Boh!
    @ Kate: non farci caso. Vaneggia! 🙂
    Ma anche tu sei a Roma?? Spero che il suo “arrivo nella capitale” non sia il 30-04: Ho una comunione e mi dispiacerebbe perdermi la vostra “rimpatriata”. 🙂

    • Io sto vicino Roma….speriamo si che quando volando arriva, non sia giorno di comunioni o altro, oppure ci toccherà invitarlo 😉

      ……ops, ma no ci avrebbe invitato lui nel ristorante di lusso!
      Tranquilla Rory, oramai conosco molto bene Ser Aquila, è da mesi che da un blog all’altro ci lanciamo frecciatine….
      abbiamo entrambi fatto il vaccino anti battutine ironiche 😆

  28. Si Kate, l’ho capito. E siccome anch’io sono ironica e non so mai se c’è qualcuno permaloso dall’altra parte, gliel’ho proprio scritto di non offendersi per i miei commenti.
    Così è tutto più divertente!! 🙂
    Ciao.

    • 😉 … bello poter scherzare quando sai che dall’altra parte c’è la stessa cosa…..
      secondo me l’ironia unisce moltissimo le persone, si diventa complici…. 😀

  29. Aquila, certo che sei egocentrico, eh?… Ma guarda un po’ come reagisce quando gli si toglie il riflettore da dosso 😆
    Vengo qui a rompere le scatole ancora, Love Actually non mi è piaciuto e comunque detesto Hugh Grant, per cui ogni film con lui incluso mi è indigesto.
    Ma perché parlando di banane mi è venuto in mente quell’attore? forza Aquila, scatenati…
    Che palle ma quando parte questo aereo…

    • Ohi Marty ma stai partendo ora?
      In diretta?
      Wowwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwww stai per tornare?
      Wowwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwwww
      evvaiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii 😀

  30. Signore, per coincidenza ho anch’io un trolley rosso (ditemi che sto nel post giusto, non mi ci raccapezzo più e non posso leggere!). Non ha lo stesso contenuto della valigia di Kate, ma potrei provvedere.

    Cinturone di pelle (XXXL), borchie in quantità, manette (ci lego Attila, e poi casualmente mi perdo la chiave)… quanto mi verrà a costare?

    Saluti amici cari, in apnea ma vi leggo, per posta, e senza più capire alla fine, tra bibùlo, il mio arward e le ranocchie fritte chi dice cosa a chi 😯

    Ah, qualcosa l’ho capita: Aquila ama i complimenti e Martina è in arrivo nella terra dove il sì suona e il premier tromba! 😆

    • 😆 hola Die….si sei nel blog giusto, e questo a dimostrazione, di nuovo, che anche perduti nei meandri delle nostre faccende affaccendati riusciamo ad essere vicinissimi……
      Cavolo siamo fortissimi!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      Ci meritiamo tutti un EVVIVA! Siamo grandi lo siamo insieme e lo siamo da mesi!
      Si Marty torna dove il premier tromba, e direi che con le previsioni di ciò che vuoi mettere nel tuo trolley, anche tu non ci andrai scarsa….povero Aquila…….però lui va gironzolando e provocando e questo prima o poi dovrà capitargli!
      Aquilaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaaa Un altro abbraccio….come sostegno 😆

      P.S. tranquilla Lady Die 😀 noi ti pensiamo sempre anche quando sei quasi fantasma! 😀

      Ma che bello sentirsi amati in questo mondo fantastico di amici 😉

  31. Si, hai ragione, è divertente scherzare così, a orari diversi.

    @ Martina: buon viaggio!!!

  32. Grazie care, sono arrivata e ho anche incredibilmente cenato, la prima cena decente da circa un mese… e due bicchieri di Nero D’avola hanno senz’altro coronato il tutto degnamente.
    Purtroppo devo tornare nella terra dei surgelati il primo maggio ma solo brevemente. I primi mesi saranno ancora di pendolarismo, ma al contrario, ovvero dall’Italia all’Irlanda e non viceversa, ho finalemten riportato la mia residenza qui.
    E scusate, secondo me berlu non tromba… sarò cattiva, ma va ben tutto… farà delle cosine sicuramente ma mi piacerebbe sentire un giudizio spassionato sulle sue prestazioni.. anzi no che schifo!!!

    • Wow beh almeno sei qui e sembra tutto benone….ehi Marti ma tu ti becchi sempre il commento 69???????????????

      Eccolo!

      Pronto pronto 😆

      Cioè il tuo era 69, il mio è 70…… crollo a letto sono quasi defunta dal sonno….notte notte 😀

  33. Defunta dal sonno: quanto mi piacerebbe scrivere anch’io questa cosa. Tra un pò “defungo” e basta! 🙂

    Martina, bentornata! Chissà se un bicchiere di Nero D’avola concilia il sonno. Non ho mai provato. Quasi quasi prendo un pò di Baileys…con ghiaccio! 🙂

    • Buono il Baileys con ghiaccio, anche la crema Strega……e d’estate la crema di melone……
      anche io bevo pochissimo, però ho assaggiato un liquore che mi ha fatto impazzire!

      Anima Nera ( a base di liquirizia….buonoooooooooooooooooo :D)

  34. Ma da dove si vede il numero qui? Giuro che non era mia intenzione… con quello che ho per la testa ultimamente… 😦 Buonanotte!

    • Non si vede , il numero lo vedo io e basta ihihihihihihih……però fidati…..
      immagino che non era nei tuoi pensieri, però dai Mary fa colore….. 😆

      Baci e sono felice che sei tornata…ma tanto tanto!

  35. Per il liquore “Strega” non c’è mica bisogno di andare tanto lontano…
    Se ne trovano a iosa qui… :mrgreen:
    Buongiorno!

    • Dove a casa tua? 😆

      Buongiorniiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii Aquiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii
      😉

  36. Oh, Donne insonni e … ehm … peccaminose 😦
    ci diamo ai bagordi, eh ?!?
    Ed alle ore ‘piccole’ ( e intriganti ), eh ?!?
    E non vi vergognate per niente ?!?
    Neri d’ Avola ( Donna fugata ??? ), Baileys e … chissà cos’ altro ancora !!!
    EGOISTE !
    BECERE FEMMINISTE !!!
    E … e … noi maschietti ?!?
    Nisba ?!?
    O nò ?!?
    Ci ficchiamo anche noi :mrgreen: ???

    • Dicevo giusto alla nostra cara Diemme, che quando si sta in amicizia ogni luogo diventa di bello….. quindi ser Cavaliere immagino che anche bere Nero D’Avola insieme sia un modo per rallegrare il tutto….certo che siete invitati in questo post a bere con noi donzelle 😆

      ….anche se…dopo il becere femministe egoiste….quasi quasi……ma si dai siete lo stesso bene accetti…si sa che le donne sono esseri superiori! 😉

  37. Buongiorno a tutti!
    Il Baileys con ghiaccio ieri l’ho preso davvero, sorridendo come una stupida pensando al tuo blog e al Nero D’Avola di Martina! E c’è chi dice un blog non aiuta!
    Lo Strega e la liquirizia invece non mi piacciono molto.
    l aprossima volta ci organizziamo e facciamo un brindisi insieme alla stessa ora. O prendiamo un caffè!!

    @ aquila: qui son tutte streghe buone! Ci puoi fare ben poco.

    @ Ser Bruno: anche se non sono sul mio blog, ti invito ufficialmente al prossimo brindisi! 🙂

    • Allora ok, al prossimo brindisi ci diamo appuntamento!
      Sai che figata strare ciucchi tutti insieme!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!
      😆

  38. Rido solo a pensarci…

  39. Sfondi una porta aperta! Non tocco la macchina da quel dì! 🙂

  40. Ahahahahhah, non avevo capito, ti ho rsposto in automatico!
    Vabbè, ora esco un pò a fare un giro!
    Ci becchiamo dopo (questo non è rivolto ad Aquila!) 🙂
    Buona giornata!

  41. 😆 ( ahò, prova ‘emoticon’ eh ? Niente allarmi ! ) …
    Ehm … bisboccia ‘a gogò’ … e … con la nostra redeunte @Martina ????
    Waow ….. 😀 … ma … e @Diemme ???
    Pure lei 😀 ???
    Sì, ma avvertitela di non dire niente alla Nipote, eh ??? @Ifigenia non vuole che la Prozia si lasci andare … ehm … specie coi maschietti :mrgreen: !
    Dopo niente macchina ?!?!?
    NIENTE MACCHINA ????
    Ahè, ma che intenzioni avete, eh ??? 😦
    Noi … abbiamo paura se cominciate a fare così … !!!

  42. Ma sono l’unica che lo Strega non l’ha mai assaggiato? 🙂
    Grazie Kate, e quando mi rimetterò un po’ in sesto le finanze prometto che verrò anche dalle vostre parti per conoscervi. ovviamente non so quando sarà, ma sono fiduciosa che ci riuscirò prima della menopausa 😆

  43. Tela come Penelope 😀
    O … ehm … come Aracne 😦 ?!?
    Bimbe, noi si vuole bisbocciare, eh ?
    Non avvilupparci e impigliarci tutti e tutte nelle fitte trame della sua tela di ragno, nos volemus solum restàre “tete a tete” con le nostre meravigliose e “discinte” ( nò, m’ è sfuggito cacchio, … erròre de stampa fù, lapsus freudiano … eccheccavolo ‘sto PC 👿 ) … ehm … volevo dire “distinte” bellebimbe ( 😆 ) nostre ‘ever green’ :mrgreen: !!!!

    Ost scriptum for @Marty : c’ una sola strega indimenticabile e insostituibile, ed è ‘rigorosamente’ la STREGA ALBERTI, distillata in Benevento, tutte le altre, non se ne abbia a male nessuno, sono solo ‘ciofeche’ !

    • Questa notte Ser Cavaliere vi farò un rituale per farvi diventare più buono….poi vediamo se le altre streghe sono ciofeghe…..
      ma insomma Ser Aquila che mi chiede matrimonio e poi si tira indietro, voi che ci date delle ciofeghe….ma che mondo è questo????????
      😥
      che serata triste….non so se resisterò 😥

  44. Nonononononono!
    Io bevo moderatamente.
    E quando bevo mi faccio fare la prova del palloncino… 😉

  45. @ Cavaliere: ma ci hai dato delle “ciofeghe” ??
    Non ci posso credere! E Aquila ci ha dato delle streghe. E’ proprio vero che gli uomini sono tutti uguali!
    Ci avete solo illuso. 🙂

    • Infatti io da questa sera non li considero più….sono in sciopero!

      Viva le donne e la solidarietà che le unisce! 😀

      Maschiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiiii prrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrrr!!!!!!!!!!!!!!!!

  46. Mia cara, io da mò che sono in sciopero.
    Cmq, col Cavaliere mi è crollato un mito! 😀
    Di Aquila invece…vabbè stasera soffri troppo per il mancato matrimonio, per poter parlar male di lui! 🙂
    Sempre solidali.

    • Grazie….pensa che non ho dormito tutta la notte pensando al mio mancato matrimonio…e se dice che il dolore di un amore perso è proporzionale all’amore provato…ahimè credo che soffrirò per molto molto tempo!

      😦

  47. Donne, nei ranghi !!!
    Mute e rapite !!!
    Mettiamo in chiaro una cosa ( ed approfittiamo del fatto che Ser @Dreaming and Running stia ancora a letto con la sua “impegnite”, e quindi impossibilitato “per ora” a venire fra noi ) : che ora vogliamo fare stanotte ???
    Qui i casi con due :
    A) O decidiamo il posto in cui bisbocciare alla grande e … chi ha dato ha dato 😆 e … ehm … chi ha avuto ha avuto 😆 !
    B) O ci diciamo ( all’ orecchio, eh ? ) DOVE incontrarci, ma seguendo queste limitazioni :
    1) Lady @Kate ? Caccia via quei due palestrati !!! Lo sai … ingombrano … sono attaccaticci … mandali a prenderti le sigarette a Bengàsi 😀 !
    2) Lady @Rory ??? Butta al secchio quel tuo micidiale indovinello, lo sai … Ser @Aquila già s’ è fuso il cervello :mrgreen: e pure io … embè … la @sfinge se ne andata dal parrucchiere e non mi ha rivelato niente ! @Edipo ?!? Quello s’ è accecato ed è un “non vedente” peggio di Ser @Aquila … e quindi nisba ! Butta al secchio quel freddoloso, le due stampelle, i quattro figli, la moglie ma ….. lascia la ‘donna donna’ potenziale donatrice di cabballi e/o altro 😛 !!!
    3) Ser @Aquila ??? Da te, lo spazio è intasato … come la mettiamo ? Buttiamo fuori qualcuna ?!? Quella del piumone ?!? E quell’ altre ???
    4) Lady @Martina ??? Quante bottiglie di Nero d’ Avola ti sono rimaste ‘integre’, c’ è speranza 😦 ??? Sine 😀 ???
    5) Lady @Donna Materque ??? Noi da te verremmo volentieri, ma … ehm … se lo viene a sapere tua nipote @Ifi, come la mettiamo ??? Lo sai poi come si preoccupa lei, sapendoti in mezzo a famelici maschiacci noti ‘latinlover’ in Rome and Padany Land :mrgreen: … eh !

    Ps. Io sto lavorando, quindi fino alle 3,oo … letto nisba !
    Regolatevi voi !

    • “1) Lady @Kate ? Caccia via quei due palestrati !!! Lo sai … ingombrano … sono attaccaticci … mandali a prenderti le sigarette a Bengàsi 😀 ! ”

      ….Io farei silenzio complice di Ser Aquila……se prima dubitavo nel mandare via i miei due amici ora proprio…ma manco morta….loro restano qui, fissi e imperterriti, perchè sia ben chiaro a tutti “Sono Io Che Li Voglio Con Me
      Almeno loro non mi abbandonano sull’altare o quasi!

      Mi piacciono tantissimo ….ahhhhhhhhhhhhhhhh belli belli sono 😉

  48. beh io a questo punto riporterei in auge il vecchio, sano adagio “tremate, tremate, le streghe son tornate”
    direi che è tempo 😀
    buonanotte kate

    • Eh si tremate…..siamo peggio di uno tzunami noi Donne!

      Fuggite fin che siete in tempo….prendete esempio dai pennuti!

      Buongiorno Martina 😀

  49. Ah … ti piacciono tantissimo, eh ?!?
    Beh … se è così, debbo ammettere che qualche pregio ce l’ abbiano, quindi lasciali pure … ma … un tantinello discostati da te … sai un po’ gelosetti lo siamo … :mrgreen: pochino pochino però 😆

  50. Buongiorno a tutti.
    Oggi me la sono presa comoda, ma adesso un’altra strega buona è tra voi.
    Caro cavaliere, mi stupisce che un uomo di cotanta cultura si lasci confondere da un semplice indovinello. 🙂
    Non butto al secchio niente ma come le ho scritto da me, le darò la soluzione in pvt se promette di tenerla per seè! 🙂

    @ Kate: brava. Non buttare niente al secchio neanche tu. Gli uomini sono inaffidabili, come hai visto, i palestrati forse no! 🙂
    E basta piangere per un simile marpione, seppur affascinante (così dicono) 🙂

    • Infatti basta piangere per un aquilotto seppur affascinante dicono……

      meglio ridere e poi sono una strega e le streghe possono solo risorgere!

      😀 buongiorno ben svegliata

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: