Voglio un vestito rosso…

mercoledi 1 dicembre 2010

 

 

 

” ROSSO ” Niccolò Fabi

Hai presente quando sogni di morire
per vedere chi verrà al tuo funerale
per capire chi ti ha voluto bene
e chi ti ha voluto male hai presente?

Chi ti vuole bene dopo di me?
Chi ti vuole bene?
e capire poi che hai sbagliato tutto
che non manchi a nessuno
lei non è vestita a lutto

Chorus

Rosso, è un vestito rosso
oggi quello che indossi
per il mio funerale
bella senza più pensieri
come sei tranquilla
nel giorno del mio funerale

Hai presente poi la figlia del dottore
seduta in terza fila che piange e non si fa notare
per non parlare del mio migliore amico
che mentre il prete parla
sta nel letto suo a dormire

Chi ti vuole bene dopo di me?
Chi ti vuole bene?
e vedere poi la donna del tuo cuore
che assiste alla funzione
senza il minimo dolore

Chorus

Rosso, è un vestito rosso
oggi quello che indossi
per il mio funerale
bella senza più pensieri
come sei tranquilla
nel giorno del mio funerale

Hai presente quando sogni di morire
per vedere chi verrà al tuo funerale
e capire poi che hai sbagliato tutto
che non manchi a nessuno
e lei non è vestita a lutto

Chorus

Ma rosso, è un vestito rosso
oggi quello che indossi
per il mio funerale
bella senza più pensieri
come sei tranquilla nel giorno del mio funerale

 

 

kate

Annunci

~ di kate su 1 dicembre 2010.

10 Risposte to “Voglio un vestito rosso…”

  1. oohhh c’è da andare a qualche funerale??? Avvisa mi eh?!
    🙂
    Ciao Kate un baciooooooooooo

    • Giuro che non l’ho messo per quello…anche se oggi la falce è passata….e Mattia è molto triste viste che ha perso uno zio di suo padre…

      Povero in questo anno ha versato più lacrime che lacrime…

      😦

  2. Canzone molto particolare e significativa, forse, in fondo, siamo tutti sempre e solo vestiti di rosso.

    Ciaooo neh!

  3. parole sante le tue, ma il testo della canzone mi dice altre cose:

    Rosso, è un vestito rosso
    oggi quello che indossi
    per il mio funerale
    bella senza più pensieri
    come sei tranquilla
    nel giorno del mio funerale

    Per me è una specie di ulteriore ultimo schiaffo ad un sentimento, quindi un colore di vita e d’amore usato volutamente per fare male, una sorta di ultimo disprezzo, può però essere una mia errata lettura.

    Ciaooo neh!

    • “Rosso, è un vestito rosso
      oggi quello che indossi
      per il mio funerale
      bella senza più pensieri
      come sei tranquilla
      nel giorno del mio funerale”….

      io la vedo come una storia in cui lui ha deciso di chiudere…e prova in qualche modo rabbia perchè lei invece di disperarsi decide di vestirsi di rosso e continuare a vivere, nella sua bellezza e sensualità…

      …ma è la mia versione 😉

  4. Io la trovo tristissima…. la mia d’interpretazione è l’amarezza di un uomo che non si sente anato, al limite della beffa.

    La vedo come Alan, “una specie di ulteriore ultimo schiaffo ad un sentimento, quindi un colore di vita e d’amore usato volutamente per fare male, una sorta di ultimo disprezzo”.

    • …beh…mettiamola così, magari lo ha meritato!

      • Ricordi il film “Chicago”, quando Mama (mi pare si chiamasse così la guardaina del carcere) dice che non c’era un uomo che era stato ucciso dalla sua donna che non se lo fosse meritato’

        Poveri maschietti, però!

      • …la pietà non è più di questo mondo…
        …ed è ora che forse cominciamo a vivere dopo aver dato tutte noi stesse per qualcuno che non lo meritava!…

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: