Ancora una notte insieme…

mercoledi 21 ottobre 2009


Ancora Una Notte Insieme” Pooh (Ancora una notte insieme 2009)

Devo andare via e porterò con me solo l’essenziale
Perché il mio progetto costruisce tutto sotto un altro sole
Se uno parte è perché non può più stare qui
Ma c’è ancora una notte insieme
Per poter dare ai fatti un nome che non sia fine.

Devo andare via senza avere niente da dimenticare
Perché nei ricordi abitano amore ed amicizie vere
Questa vita si arrotola e il tempo e ci dà
Il potere di non sbagliare
perché il tempo ci insegna quando e da chi tornare

E si vincerà e si perderà
siamo e restiamo sempre noi!
Come i fiumi ed affluenti là al mare

Il mondo è una città e anche se non vuoi
Ci ritroviamo prima o poi
Né se il tempo è prepotente e ci spreme
Ci regala un orizzonte
E ancora una notte insieme

. . . . . .

Devo andare via perché il mio cuore sta battendo lentamente
e se cerco Dio dentro la libertà ci trovo poco o niente
E non fa solo male, ma molto di più,
ma c’è ancora una notte insieme
per poter dare ai fatti un nome che non sia fine

E si vincerà e si perderà
siamo e restiamo sempre noi!
E se perdi ti puoi sempre rifare

Il mondo è una città e anche se non vuoi
ci ritroviamo prima o poi
Né se il tempo è prepotente e ci spreme
ci regala un orizzonte
E ancora una notte insieme…
Ancora una notte insieme…
Ancora una notte insieme.

kate

Annunci

~ di kate su 21 ottobre 2009.

4 Risposte to “Ancora una notte insieme…”

  1. Ciao, sono venuta a trovarti come promesso. Sei davvero piena di note musicali!
    Ma la scelta del “Doberman” cioè un cane da guardia? immagino non casuale 🙂
    eppure sembri così dolce e romantica…mi sembravi più un cucciolo di maltese bianco!
    un abbraccio

    • Ciao ben arrivata…eh no, il doberman non è casuale, dolce si ma all’occorrenza pronta a difendersi e a difendere…anche il lupo mi si addice…ok in questo momento non so bene che animale sono ma nel fondo fondo quel lupo c’è sempre!
      😉

  2. Ciao Kate,

    sono molto legata a questa canzone. Nella vita però ogni tanto è necessario cambiare. Voltare strada. C’è tanta gente che però non se la sente e rimane nella propria trappola di cristallo. Sai come la penso. La strada con cuore e sorriso è la nostra strada. Un abbraccio

    • Oramai Stellina la tua frase “un sorriso e un cuore” mi rimbomba in testa, credo di averla detta…beh non so quante volte…io questa canzone non la conoscevo sai?
      L’ho sentita pochi giorni fa per la prima volta…e mi è sembrata bellissima soprattutto perchè fatta a cartoni animati…
      Hai ragione a volte il coraggio manca, per paura o per altro, ma poi se realmente vale la pena magari quel coraggio di cambiare viene fuori e ci si libera dalla trappola di cristallo…basta un pò di pazienza…
      un abbraccio

Rispondi

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

 
%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: